Evo IOOC, produttori mondiali si sfidano per l’olio migliore. A Palmi, Reggio Calabria

Un vero e proprio concorso che, consolidandosi, è diventato anche una vetrina di per tutti i produttori mondiali di olio.
La scorsa edizione, la cui premiazione si è svolta nella centralissima piazza di Palmi in provincia di Reggio Calabria, ha visto la partecipazione di quasi 500 oli provenienti da tutte le parti del mondo. Di questi, 179 erano oli italiani, mentre via via scendendo, 66 erano greci, 62 quelli spagnoli e 61 di provenienza turca. Gli oli pervenuti erano di tutti i continenti.
Il 65% di questi oli apparteneva alla categoria dei monovarietali, mentre il resto erano blend o coupage.

Alcune delle qualità di olio "in gara"

Questo concorso, riservato a tutti gli oli extravergini e aromatizzati, prevede che tutti i vincitori vengano inseriti nella speciale guida che verrà distribuita in occasione di eventi internazionali.
Le iscrizioni al concorso proseguiranno fino al 15 maggio 2021 mentre dal 17 al 20 maggio 2021 ci saranno le sessioni di assaggio.
La presentazione dei vincitori avverrà il giorno 22 maggio 2021.
L’evento si concluderà il 29 maggio 2021 con la premiazione dei vincitori assoluti.
Il concorso si amplia anno dopo anno riuscendo a ottenere un sempre maggior risalto, quindi per i produttori italiani è un’opportunità da non farsi scappare.

di Alexa Kuhne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *